Città: Due Sicilie

Totale 3 Articoli

1861: La strage dei 100 di Gioia del Colle

Fu da subito definita una “Orrenda carneficina!”. Si contano solo in quel giorno dai 100 ai 150 morti. Tra i tanti muore anche
VITO DOMENICO ROMANO (fratello minore del Sergente Romano) di soli 18 anni, Pastore. Molti altri a seguito delle ferite, e dei colpi di cannone, muoiono nei giorni successivi e per tutto il mese di Agosto.

1861 la Strage di Trivigno: un’infamia

Una rivolta, la proposta di una amnistia e poi il tradimento. Dopo la pubblicazione del bando, sino al 3 dicembre si presentarono 28 ricercati. Con un colpo di mano i poveri contadini che con quel salvacondotto desideravano tornare dalle loro famiglie furono tutti uccisi. Tutti i seguenti nomi risultano morti in Trivigno il 5/12/1861 alle ore 17…